Pisa è sottomessa a Firenze da quasi novanta anni, quando Carlo VIII di Valois, re di Francia, scende in Italia reclamando il regno di Napoli e generando alleanze e opposizioni: Firenze si schiera contro il re. 8 novembre 1494, re Carlo VIII entra in Pisa per farne sua alleata e il popolo si ribella all’usurpatore fiorentino. La città Alfea è di nuovo libera. Clemente Biccoli, esule pisano, rientra in città con la propria famiglia. Desidera essere libero cittadino ed offrire a sua moglie Aureliana e ai suoi figli Beniamino e Setembrina un futuro migliore. Corruzione, intrighi di corte, tradimenti; ben presto Pisa è sola e accerchiata dai mercenari al soldo di Firenze. Durante i quindici anni di assedio, ognuno è al contempo cittadino e soldato. La cerchia delle mura sarà il baluardo difensivo, ma anche il limite estremo dei sogni e dei progetti, il limite del mondo pisano. Beniamino e Setembrina, come tutti i loro coetanei, sapranno essere figli devoti e arditi combattenti, per meritar

IL FIUME SI RISE

SKU: 978-88-6247-096-4
€15.00 Prezzo regolare
€12.75Prezzo in saldo

    © 2019 LINEE INFINITE DI SIMONE DRAGHETTI E LUCA RIBONI SNC
    Sede Legale - Via Lago Gerundo 2, 26900 Lodi (LO)

    Uffici: Via Antonio Lombardo 2, 26900 Lodi (LO)
    Tel.  3662594833 

    e-mail: info@lineeinfinite.net

    Posta certificata: lineeinfinite@arubapec.it
    CODICE FISCALE E PARTITA I.V.A.:05718190969 - REA:1461134

     

    Note legali - Privacy - Credits

    • Facebook Social Icon
    • YouTube Social  Icon
    • Twitter Social Icon
    • instagram