SUDICI SUICIDI

Innominabile Dio ­- ti prego -­ nella prossima vita fammi essere un gogo bar. Il bancone del bar, per l'esattezza! Lì, dove le vite si incontrano, si annodano e si sciolgono in un attimo. Dove i piedi ballano, le scarpe soffrono, i gomiti poggiano, le banconote scivolano come pesci in un fiume. Il bancone è il Gange, il Nilo. La sindone della nostra solitudine. Dove le ani­me dei bicchieri si fondono ai nostri umori. Ti prego Dio, dammi un'altra chance ­- una sola ­- me lo devi in fondo, no?
«Io non ti devo un assoluto cazzo» mi rispose.
Lo so bene: Dio non ama pagare i debiti.

 

Autore: Roberto Deangelis

Genere: Narrativa

Collana: Narrativa

Anno: 2014

Pagine: 184

Prezzo: € 10,00

ISBN: 978-88-6247-120-6

© 2019 LINEE INFINITE DI SIMONE DRAGHETTI E LUCA RIBONI SNC
Sede Legale - Via Lago Gerundo 2, 26900 Lodi (LO)

Uffici: Via Antonio Lombardo 2, 26900 Lodi (LO)
Tel.  3662594833 

e-mail: info@lineeinfinite.net

Posta certificata: lineeinfinite@arubapec.it
CODICE FISCALE E PARTITA I.V.A.:05718190969 - REA:1461134

 

Note legali - Privacy - Credits

  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Twitter Social Icon
  • instagram